Inno nazionale del Bangladesh

Il testo dell’Inno Nazionale del Bangladesh

Amar Shonar Bangla

Amar sonar Bangla
Ami tomae valobasi.

Cirodin tomar akas,
Tomar batas,
Amar prane bazae basi.

O ma,
Fagune tor amer bone
Grane pagol kore,
Mori hae, hae re,
O ma,
Ograne tor bora chete
Ami ki decheci modur hasi.

chi sova, chi saea go,
chi sneho, chi maea go,
chi aciol bisaeeso
Boţer mule,
Nodir cule cule!

Ma, tor mucher bani,
Amar cane lage,
Sudar moto,
Mori hae, hae re,
Ma, tor bôdoncani molin ole,
Ami noeon zole basi.

Mio Bengala dorato

Mio dorato Bengala
Ti amo.

Per sempre i tuoi cieli,
La tua aria, riempiono di armonia il mio cuore
Come fosse un flauto.

In primavera, o madre mia,
La fragranza dei tuoi boschi di mango
Mi rende pazzo di gioia,
Ah, che emozione!
In autunno, o madre mia,
Nel pieno fiorire delle risaie
Ho visto ovunque il diffondersi di dolci sorrisi.

Ah, che bellezza, che ombre,
Che affetto, e che tenerezza!
Che morbido tessuto hai steso
Ai piedi degli alberi di banyan
E lungo le rive dei fiumi!

O madre mia, le parole dalla tua bocca
Sono come nettare per le mie orecchie.
Ah, che emozione!
Se la tristezza, o madre mia,
Getta un’ombra sul tuo viso,
I miei occhi si riempiono di lacrime!

L’Inno Nazionale del Bangladesh è stato scritto e composto da Rabindranath Tagore.

Bangladesh non ha un motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *